stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Valle Mosso
Stai navigando in : Le News
Spettacolo dell'Epifania

Anche questa’anno, a conclusione delle
manifestazioni natalizie e di fine anno, il Comune di Valle Mosso organizza
l’ormai tradizionale "Spettacolo dell’Epifania", giunto alla nona edizione. In
questa occasione l’evento artistico si avvale anche della collaborazione
organizzativa del gruppo AUSER "Volontariato Vallestrona".



Lo spettacolo della vigilia dell’Epifania, si
svolgerà venerdì 5 gennaio 2018, con inizio alle ore 21 nella sala "Enzo Biagi"
di via Roma 42 a Valle Mosso.



Protagonista della serata sarà il Gruppo Teatro
Devadatta di Torino che presenterà lo spettacolo "Eppure sembra un Uomo-
Dialogo tra un Giorgio Gaber e un non so". Si tratta di un’opera in due tempi
con estratti dal Teatro/Canzone del grande Giorgio Gaber, adattati e curati da
Mario Coppotelli. Sul palco, alternandosi tra canzoni e dialoghi, saliranno
oltre allo stesso Mario Coppotelli (voce e voce recitante), Francesco
Coppotelli (violino, voce e voce recitante) e Arcangelo Giordano (chitarra,
voce e voce recitante), mentre Mario Negrini si occuperà di mixer e suoni.



Così presenta lo spettacolo il suo curatore e
ispiratore, Mario Coppotelli. "A volte,
improvvisamente, l’uomo che sto inseguendo sembra davvero un Uomo.



Per poco, magari; Il tempo misterioso
e folgorante di un allineamento, un’assonanza. Un Uomo. Sereno, compiuto. Bello
di una bellezza inattesa e mai prevista.



Grande di una complessità non
inquadrabile in schemi preordinati e protocolli. Un Uomo che non siamo ancora e
che ancora inseguiamo; tenero e comprensivo verso limiti e lacerazioni,  nello sguardo rivolto alla sua provenienza
che è la nostra incompiutezza.



Eppure, talvolta, sembriamo veramente
quell’Uomo, vivi e sofferenti qual siamo, entusiasti e avviliti. Potremmo accordarci,
sicuro.



Potremmo davvero accettare di ruotare
la testa, e guardare le cose anche noi con gli stessi suoi occhi; lo sguardo
che manca al passato per riscattarlo, ed al tempo che viene per renderlo
eterno. Nient’altro che alzare lo sguardo; subito, qui ed ora, dal punto
preciso in cui ci troviamo.  E’ là,
dinanzi a noi; un grande spazio, vuoto.



Allora, se fosse così, se davvero ne
sentissimo il bisogno, e l’urgenza, forse potremmo guardarlo attentamente,
insieme, quello spazio vuoto;
come se da un momento
all’altro quell’Uomo potesse uscire dal silenzio, e rivelarsi."



L’ingresso allo Spettacolo dell’Epifania di Valle
Mosso è gratuito e durante la serata saranno raccolte offerte a favore delle
popolazioni terremotate del centro Italia.



L’Amministrazione Comunale di Valle Mosso e il
gruppo AUSER "Volontariato Vallestrona" invitano la popolazione a partecipare a
questa serata per vivere insieme la conclusione del periodo festivo e a
salutare il nuovo anno appena iniziato con uno spettacolo che sarà divertente,
ma che sicuramente offrirà anche numerosi spunti di riflessione.




loc
Vedi Anche
   Le news
Comune di Valle Mosso - Via Roma, 40 - 13825 Valle Mosso (BI)
  Tel: 015.702652   Fax: 015.703812
  Codice Fiscale: 00382950020   Partita IVA: 00382950020
  P.E.C.: vallemosso@pec.ptbiellese.it   Email: vallemosso@ptb.provincia.biella.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.